Sei qui: Home

AVVISO DI MOBILITA’ PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CAT. C

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Giovedì 18 Settembre 2014

AVVISO DI MOBILITA’ VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CAT. C –"ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO " DA ASSEGNARE ALL’AREA AMMINISTRATIVO-FINANZIARIA

AI SENSI DELL’ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001

Il presente avviso è valido dalla data di pubblicazione fino al 17/10/2014

testo scaricabile dalla sezione Banca Dati---Concorsi

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 18 Settembre 2014 07:54 )
 

IL VALORE DELLA LIBERTA’-19 e 20 settembre a Procchio

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Mercoledì 17 Settembre 2014

Si svolgera’ a Procchio il prossimo 19 e 20 settembre, la due giorni fortemente voluta dal Sindaco di Marciana Anna Bulgaresi insieme all’Associazione di volontariato onlus “Atlantide”. Un evento all’insegna della condivisione e della convivenza dove ragazzi con disabilità insieme a tutti gli altri saranno attivamente impegnati in ruoli sportivi, culturali.

Questo il programma:

SABATO 20 SETTEMBRE 2014

ore 14:00 - Salotto di Procchio

"SPORT  &  GOLIARDIA"

Gare di ping pong, calcio balilla, freccette, con sfide incrociate

fra "persone con disabilità" e "normodotati".

DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014

ore 11:00 - tendone del Parco “Il Giardino di Procchio”

"IL SENSO DELLA VITA"

Incontro motivazionale con l’artista Francesco Canale e Rocco Ciccone., presidente dell’Ass. Atlantide.

Gli ospiti dialogano con il pubblico presente.

Introduce Andrea Valentino (mascotte ufficiale dell'evento).

ore 20:00 - tendone del Parco “Il Giardino di Procchio”

"LE CORDE DELL'ANIMA"

Reading/performance teatrale di monologhi

scritti ed interpretati dall'artista Francesco Canale.

L’Amministrazione Comunale di Marciana ringrazia il prezioso contributo dell’Hotel del Golfo e della Banca dell’Elba nell’organizzazione dell’evento e le associazioni “Incontriamoci in diversi” e “Diversamente Marinai”

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Settembre 2014 10:03 )
 

XXVI Rallye Elba Storico (dal 18 al 20 settembre) anche il Comune di Marciana partner della gara Internazionale

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Lunedì 15 Settembre 2014

Disegnato con 11 Prove Speciali, quasi tutte mediamente più lunghe che in passato e con uno spazio temporale di svolgimento più limitato al fine di far vivere ai partecipanti di più ed al meglio l’isola e le sue bellezze. In programma anche il “Graffiti”, il classico appuntamento per gli esperti di regolarità, anche esso con la titolarità continentale.

XXVI RALLYE ELBA STORICO, valido come dodicesima prova del FIA EUROPEAN HISTORIC SPORTING RALLY CHAMPIONSHIP, oltre che ottava del CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE, e’ una gara che coniuga sport, cultura e storia automobilistica tra le più appassionanti al mondo, avrà ovviamente al seguito anche il “Graffiti”, valido per il FIA TROPHY FOR REGULARITY RALLIES,in pratica il Campionato continentale (sarà la quinta delle otto prove a calendario),evoluzione della regolarità "classica", certamente volta più all'agonismo, dove a fare classifica sonoc ontrolli di passaggio, controlli a timbro e prove definite "di precisione". Non finisce qui, la particolarità dell’edizione duemilaquattordici della gara, in quanto avrà aggiunta la competizione di “Regolarità Sport” denominata “1° HISTORIC REGULARITY SPORT”, senza alcuna validità ufficiale, ma certamente pronta ad accogliere numerose adesioni di estimatori sia della specialità che dell’Isola d’Elba (correrà lo stesso percorso del rally eccetto l’ultima Prova Speciale) . Inoltre, ci sarà da proporre argomenti diversi, come il “TROFEO MEMORIAL NINO FORNACA”, il “TROFEO PORSCHE MICHELIN COPPA RALLY STORICI” ed il sempre spettacolare “TROFEO A112 ABARTH”. Il classico, irrinunciabile, rendez-vous proposto daACI Livorno Sport- organizzatore e promotore dell’evento - dopo avere festeggiato lo scorso annola XXVedizione della gara si annuncia quindi estremamente ricco di argomenti, di sicuro la tradizione rallistica elbana verrà proseguita con grande forza e passione.

Quartier Generale della manifestazione è confermato a Capoliveri, presso le funzionali strutture dell’Hotel Elba International, location esclusiva che ammira il Golfo di Porto Azzurro, dove saranno organizzate la Direzione Gara,la Segreteria e la Sala Stampa.

IL PERCORSO : ARRIVA DALLA TRADIZIONE PRESENTANDO ALCUNE NOVITA’

ACI Livorno Sport ha previsto nuovamente tre giorni di sfide, con un totale di 11 Prove Speciali, mediamente tutte più lunghe che in passato, andando quindi a proporre un percorso ancor più di qualità, che soprattutto farà “stare in macchina”. Sono tutte “piesse” storiche, che hanno visto in più di un’occasione gesta sportive di forte impatto che vengono ricordate nel tempo. Eccole nei dettagli: Prova Speciale 4-6 "MONTE GIOVE-BAGNAIA" - km. 12,470 Prova Speciale 1-11 "FALCONAIA-BAGNAIA" - km. 10,000

Prova Speciale 3 "DUE MARI"- km. 22,470 Prova Speciale 5-8-10 "LAVACCHIO-LA PILA - km. 15,210 Queste due prove speciali hanno gran parte del percorso in comune, da sole contano per circa metà del chilometraggio dell’intero rally. I concorrenti si troveranno ad affrontare un percorso molto selettivo e complesso: salite e discese, fondo che cambia di continuo, serie di tornanti in discesa molto impegnativi . . . c’è veramente di tutto nei poco oltre 22 chilometri della prova “Due Mari”, la più lunga Prova Speciale percorsa da un rally elbano degli ultimi anni. Si parte dalla località di Crocetta (Marciana Marina), poco sopra il livello del mare, con 4 chilometri di una strada, utilizzata l’ultima volta in gara nel Rally Elba Storico del 2007, insidiosa per la carreggiata ridotta non molto tortuosa se si eccettuano un paio di curve veramente impegnative. Le due prove hanno un tratto in comune, dall’imbocco della SP 37 del Monte Perone in poi, la “Due Mari” ci arriva dalla strada cosi detta “della Civillina”, tratto impegnativo con allunghi e bruschi rallentamenti. La “Lavacchio-La Pila” invece passa dall’abitato di Poggio. Quest’ultima darà ancora una volta la possibilità agli appassionati spettatori di assistere al curvone “di Publius”, nel centro del paese. Le due prove a questo punto entrano sul “ Monte Perone”, salendo sino ai 600 metri di altitudine, in un tratto molto lento e insidioso per il fondo spesso sporco di fogliame, tra curve e tornanti in una carreggiata ridotta in mezzo ad una fitta vegetazione. Dopo lo scollina mento, la Prova Speciale scende repentina impegnando i driver con un misto veloce iniziale che lascia il posto ad una serie di tornanti stretti che porteranno le vetture ad affrontare il bivio dell’Accolta, altra posizione che sembra fatta apposta per accogliere il folto pubblico. Infine gli ultimi chilometri da percorrere attraversano prima l’abitato di Sant’Ilario, per poi terminare in un tratto di strada che mette a dura prova i freni delle vetture, trattandosi di circa 2 chilometri ancora in discesa con una serie di ben sei tornanti finali, spettacolari e con vista mozzafiato.

IL PROGRAMMA DI GARA Si partirà nella serata di giovedì 18 settembre:dalle ore 19,00 i concorrenti scenderanno dalla pedana di partenza posta in Piazza Matteotti a Capoliveri ed andranno immediatamente a misurarsi con due prove speciali. La seconda giornata di gara, venerdì 19 settembre, ripartirà alle ore 08,15 e prevede altre quattro prove speciali, tra cui “Due Mari” e “Lavacchio-La Pila”, e con un riordinamento previsto nel frazione di Procchio (Comune di Marciana). L’indomani, sabato 20 settembre il gran finale, con ulteriori cinque tratti cronometrati.

I PARTNER, INSIEME ALLA GARA CON PASSIONE Comune di Marciana, Comune di Rio nell’Elba, Comune di Capoliveri, Locman Italy, Moby/Toremar (Official Carrier dell’evento), Eni, Acqua dell’Elba, Hotel Elba International, Automobile Club Livorno per l'edizione 2014 della gara saranno al fianco dell'organizzazione confermando la loroforte passione per lo sport dell'automobile ed in modo particolare per il Rallye all'Isola d'Elba.

Per info www.rallyelbastorico.it

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 15 Settembre 2014 07:22 )
 

Bando per la visita dell’isola di Montecristo per i residenti nei comuni delle Isole dell’Arcipelago Toscano Anno 2014

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Lunedì 15 Settembre 2014

bando_residenti_2014.doc

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Comune di Portoferraioproseguono anche quest’anno la collaborazione per la visita dell’Isola di Montecristo. L’iniziativa MONTECRISTO L’ISOLA RITROVATA ha l’intento di far conoscere l’Isolaa 100  residenti adulti nei comuni delle Isole dell’Arcipelago Toscano nell’ambito del contingente di solo 1000 i visitatori ammessi ogni anno, per rispettare le misure di controllo applicate dal Consiglio di Europa. L’escursione permette di percorrere i sentieri dell’isola di Montecristo con il supporto di guide esperte del Corpo Forestale dello Stato e di guide del Parco.

Da lunedì 15 a martedì 30 settembre sarà possibile iscriversi al progetto educativo per gli adulti (di età almeno  superiore a 14 anni compiuti, per la difficoltà dei percorsi naturalistici da affrontare)  utilizzando il facsimile di domanda riprodotto sul sito del Parco, www.islepark.it, nella sezione “Amministrazione trasparente”  alla voce “ Bandi di Concorso”, o disponibile presso l’URP del Parco in Loc. Enfola a Portoferraio, tutte le mattine dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 ed anche nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.00.

Per iscriversi basta scaricare e compilare la domanda di iscrizione, allegare fotocopia di un documento di identità che attesti la sede di residenza e la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione e inviare copia firmata esclusivamente via posta elettronica agli indirizzi: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo oa mano all’URP del Parco. Le domande incomplete o non conformi saranno considerate nulle.

Le richieste saranno accolte in base all’ordine di arrivo fino al raggiungimento del numero massimo fissato.

La quota di iscrizione di € 60,00 comprende il trasferimento con la barca e la visita guidata dell’isola nella giornata fissata. Il pagamento, a favore dell’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, può essere effettuato presso una qualunque filiale della Banca Monte dei Paschi di Siena nei comuni dell’Isola d’Elba, allo sportello “Servizi di Tesoreria” con causale “Montecristo” e il  recapito telefonico dell’interessato. Attenzione non è un bonifico ma un versamento allo sportello sulla Tesoreria del Parco.

A bordo della imbarcazione durante il viaggio di andata  sarà effettuata la preparazione  alla visita con un seminario informativo.

La visita è prevista per SABATO 11 ottobre 2014 e, in caso di avverse condizioni meteo, sarà spostata alla DOMENICA successiva 19 ottobre.

Le visite a carattere escursionistico sull’Isola saranno effettuate in due gruppi distinti, su due percorsi differenziati, ciascuno di 50 persone, accompagnate da una guida ambientale escursionistica e con la guida del Corpo Forestale dello Stato.

Coloro che pur avendo pagato l’iscrizione, per qualche motivo sopraggiunto, non potessero partecipare, non potranno esigere il rimborso della loro iscrizione ma potranno farsi sostituire da una persona adulta purché  residente, comunicando al Parco, via posta elettronica gli estremi di riconoscimento entro e non oltre  mercoledì 08 ottobre. Dopo tale termine, non saranno ammesse sostituzioni e la quota pagata non potrà essere in alcun modo rimborsata.

L’escursione sull’isola di Montecristo dura circa 4 ore, ha un percorso in parte ripido, richiede scarpe e abbigliamento idonei, acqua e pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Grado di difficoltà: estremamente impegnativo (percorso lungo) – medio (percorso breve)

 
Pagina 1 di 66