Sei qui: Home

Allerta Meteo per rischio idrogeologico idraulico e vento

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Domenica 15 Marzo 2015
AVVISO METEO/CRITICITÀ ARANCIONE


VISTO l'avviso di allerta -ARANCIONE- pervenuto dalla sede operativa della Protezione civile delle Provincia di Livorno di Sabato, 14 Marzo 2015, ore 12.46 che prevede situazioni di rischio idrogeologico idraulico per il possibile verificarsi di eventi meteorologici diffusi, intensi e persistenti con abbondanti precipitazioni, forti venti e possibili mareggiate che potranno determinare disagi alla popolazione, situazioni di criticità della viabilità e locali allagamenti delle zone poste nelle immediate vicinanze dalla costa e delle aree che si trovano in prossimità dei fossi o a valle dei fenomeni di scorrimento superficiale, nell'intervallo temporale dalle ore 10.00 di Domenica, 15 Marzo 2015 alle ore 23.59 di Lunedì, 16 Marzo 2015;
CONSIDERATO che sono state messe in atto le misure e le azioni volte al contrasto degli effetti di tale situazione di maltempo, al contenimento di eventuali danni e alla gestione di ipotizzabili interventi emergenziali;
RILEVATO che personale tecnico dell'Intercomunale di Protezione Civile Elba Occidentale svolge attività costante di monitoraggio dell’evoluzione dei fenomeni atmosferici con particolare riguardo alla capacità ricettiva dei corsi d’acqua e del sistema di defluizione fognario;
RILEVATO altresì che, pur in presenza di tali considerazioni, sia opportuno avvisare la cittadinanza circa possibili rischi o pericoli derivanti dalla suddetta condizione di avversità metereologica;
I N V I TANO
tutta la popolazione, ed in particolare i cittadini dimoranti nelle zone già in passato oggetto di allagamenti e/o esondazioni e/o mareggiate tutte le aree costiere presenti nei centri abitati comunali , per tutto il periodo della presente allerta e al verificarsi di temporali di elevata intensità, importanti rovesci di pioggia e/o mareggiate, a mantenere la calma e a seguire le seguenti norme di comportamento, adottando tutte le possibili misure di autoprotezione: sistemare e fissare tutti gli oggetti posti nelle aree aperte sensibili agli effetti del vento e suscettibili d’essere danneggiati e in grado di poter potenzialmente ostruire vie/passaggi o il regolare deflusso delle acque; mettere in salvo tutti i beni collocati in locali allagabili, solo se permangono le normali condizioni di sicurezza; porre delle paratie a protezione dei locali situati al piano strada e chiudere o bloccare le porte di cantine e seminterrati; porre al sicuro la propria automobile evitando la sosta nelle aree più a rischio come parcheggi zona mare e non ed in genere in prossimità degli argini dei fossi di maggiore portata; evitare di transitare nei pressi di aree già sottoposte a allagamento/esondazione, frane e smottamenti di terreno; evitare l’uso dell’automobile se non in caso di necessità e rimanere preferibilmente in casa. Si invitano, altresì, tutti i proprietari di imbarcazioni ad evitarne l’uso e porre in essere tutte le operazioni necessarie per la messa in sicurezza delle stesse, riservando per i piccoli natanti, se utile, gli arenili demaniali.
PER SEGNALAZIONI O EMERGENZE CONTATTARE IL NUMERO VERDE 800 432130
Dalla Sede dell’intercomunale di Protezione Civile, lì 14/marzo/2015
f.to Lorenzo Lambardi Sindaco
f.to Anna Bulgaresi Sindaco
f.to Andrea Ciumei Sindaco
 

AVVISO DI INTERPELLO

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Venerdì 13 Marzo 2015




AVVISO DI INTERPELLO

PER DESIGNAZIONE COMPONENTI DELL’AMMINISTRAZIONE

A FAR PARTE DEL“COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA’, LA

VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI”
 interpello.pdf

 

FORTE VENTO DEL 5 MARZO 2015-AVVIO DELLA PROCEDURA DI RICOGNIZIONE E SEGNALAZIONE DANNI

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Mercoledì 11 Marzo 2015

FORTE VENTO DEL 5 MARZO 2015

AVVIO DELLA PROCEDURA DI RICOGNIZIONE E SEGNALAZIONE DANNI


La Regione Toscana ha avviato la procedura di segnalazione danni provocati agli immobili del nostro territorio dal forte vento di giovedì 5 marzo 2015.

Il censimento dei danni viene effettuato dal Comune per tutte le strutture pubbliche mentre imprenditori e cittadini possono presentare la segnalazione danni compilando la modulistica approvata dalla Regione Toscana.

Tutte le segnalazioni danni devono pervenire:
ENTRO E NON OLTRE VENERDÌ 3 APRILE 2015, con le seguenti modalità:

- a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo e-mail
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo
- presso il Protocollo Generale del Comune;

Per effettuare la segnalazione danni è necessario compilare:
- la scheda “B” se trattasi di segnalazione danni ad immobili di “privati cittadini”

- la scheda “C” se trattasi di segnalazione danni ad “attività produttive o commerciali”.

Nota bene:

Si ricorda che la presentazione della scheda non costituisce riconoscimento automatico di eventuali contributi.
Tali contributi, eventualmente, verranno stabiliti dalla Regione Toscana una volta ricevute tutte le segnalazioni danni da parte di tutti i Comuni coinvolti.

Si ricorda inoltre che, nel caso dovesse venir riconosciuto un contributo ai soggetti segnalanti, i medesimi dovranno certificare quanto dichiarato  nella scheda “B” o “C”  con  una perizia appositamente  redatta da un tecnico abilitato ed iscritto ad un albo professionale, a loro cura e spese.

Atti e modulistica sono presenti nella sezione Banca Dati---Avvisi Pubblici

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 11 Marzo 2015 16:46 )
 

DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO-A.S. 2014/2015: GRADUATORIA DEFINITIVA PACCHETTO SCUOLA

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Francesca Ferrini   
Venerdì 20 Febbraio 2015

pacchetto_scuola_2014-2015-graduatoria_definitiva.pdf

DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO-A.S. 2014/2015: GRADUATORIA DEFINITIVA PACCHETTO SCUOLA

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 20 Febbraio 2015 11:46 )
 
Pagina 1 di 79